La favorite – Münchner Opernfestspiele

Non avevo mai sentito La Favorita dal vivo, né in francese né in italiano, e questa produzione a Monaco, con un cast da sogno, sembrava l'occasione perfetta. La storia è ambientata in Spagna, nel secolo XIV, durante la reconquista, cioè la guerra contro gli Arabi che portò, nel 1492 (quasi due secoli dopo) alla loro … Leggi tutto La favorite – Münchner Opernfestspiele

Andrea Chénier – Bayerische Staatsoper

Dopo aver visto la Traviata a Milano, sono andata a Monaco di Baviera, a vedere la prima di Andrea Chénier. La Bayerische Staatsoper ha messo su una nuova produzione del capolavoro di Umberto Giordano, e mi è piaciuta tantissimo! È così raro che una produzione mi piaccia così tanto, che ve ne devo parlare. Il regista … Leggi tutto Andrea Chénier – Bayerische Staatsoper

Un ballo in maschera – Münchner Opernfestspiele

Anja Harteros si conferma la più grande soprano verdiana al mondo. La sua interpretazione nel Ballo in maschera a Monaco è stata leggendaria. Fin dalle prime note ha portato in vita un'Amelia indimenticabile. Le sue due grandi arie sono state incredibili, un legato sovrumano e una voce stupenda. Dettagli: Deh mi reggi, m'aita, Signor in un … Leggi tutto Un ballo in maschera – Münchner Opernfestspiele

Les indes galantes -Münchner Opernfestspiele

Rameau si conferma un compositore che adoro. Il suo stile personalissimo è fatto di cadenze riconoscibilissime, armonie peculiari, e una sorta di "semi-trillo" o "pre-trillo" nella voce, che, quando è eseguito bene, è semplicemente adorabile. Seguono alcuni esempi. Trillo, Ilia Mazurov, da Castor et Pollux Trillo, Elodie Kimmel, da Dardanus Cadenza, Mathias Vidal, da Hippolyte et Aricie … Leggi tutto Les indes galantes -Münchner Opernfestspiele

La forza del destino – Bayerische Staatsoper

Doppia recensione oggi, perchè lunedi' (ieri sera) sono andata a vedere La forza del destino a Monaco (sto esagerando, lo so). Jonas Kaufmann e Anja Harteros! La Harteros si è confermata la migliore cantante verdiana esistente, ha una voce che si allarga come una mongolfiera e poi si rovescia sul teatro con una cascata di miele. … Leggi tutto La forza del destino – Bayerische Staatsoper

Il trovatore – Bayerische Staatsoper

La ragione di questo viaggio fino a Monaco è stata Anja Harteros. L'avevo sentita a Londra nel Don Carlos e mi aveva fatto un'ottima impressione, una voce veramente verdiana, e così ho voluto sentirla nel trovatore, che, secondo me, ha le arie più belle, più difficili, e più verdiane che Verdi abbia scritto per soprano. … Leggi tutto Il trovatore – Bayerische Staatsoper