L’angelo di fuoco – Opernhaus Zürich

Ero a Zurigo per un viaggio di lavoro, e ho deciso di andare a vedere quello che offriva il teatro locale, che è uno dei miei preferiti in Europa. Quindi eccomi qui a recensire un'opera di Prokof'ev, che fa accapponare la pelle, scritta nel 1928, ma mai rappresentata fino al 1955: L'angelo di fuoco. Questo … Leggi tutto L’angelo di fuoco – Opernhaus Zürich

Médée – Opernhaus Zürich

Barocco francese al meglio! Cinque atti senza nemmeno un'aria! Se questo vi sembra un incubo, credetemi, non avete mai sentito Charpentier. Non è nemmeno un recitativo continuo, come Cavalli, è più un cantare in stile declamatorio, ma sempre con un'idea melodica che porta avanti l'azione. E che azione! Medea è una delle storie più belle … Leggi tutto Médée – Opernhaus Zürich

Le comte Ory – Opernhaus Zürich

Le Comte Ory è una commedia d'avanspettacolo, con una comicità grassa e anche molto datata (quasi 200 anni) che, grazie alla musica miracolosa di Rossini, può riuscire a divertire e interessare anche oggi. Sabato scorso a Zurigo gli elementi c'erano tutti: una regia non disastrosa (di meglio oggigiorno è difficile sperare), un'orchestra splendida, un direttore … Leggi tutto Le comte Ory – Opernhaus Zürich

Alcina – Opernhaus Zürich

Orchestra: La Scintilla, diretta da Giovanni Antonini. Spettacolo. Antonini l’avevo già sentito a Salisburgo, con il Giardino Armonico, e l’impressione ottima si è confermata. Ero in terza fila, e quindi l’ho osservato bene: è assolutamente bravissimo. Dirige con tutto il corpo, chiude le frasi con dei gesti che sembra un ballerino. Aiuta i cantanti passo … Leggi tutto Alcina – Opernhaus Zürich